person_outline
search
  • Enologia
  • Pubblicazione del

La stabilizzazione tartarica dei vini

L’ottenimento della stabilità tartarica dei vini è una problematica ben nota in enologia: pur non influenzando direttamente la qualità del prodotto finale, la presenza di bitartrato di potassio in bottiglia è considerata difetto estetico dalla maggior parte dei consumatori finali; di conseguenza le cantine devono intervenire sui vini preventivamente, al fine di evitare la formazione di depositi in bottiglia.

In questo articolo si parlerà delle tecniche, vecchie e nuove, utilizzabili per ottenere la stabilità tartarica del vino.

La precipitazione del bitartrato di potassio: aspetti chimico-fisici

L’acido tartarico è il principale acido presente nelle uve e nei vini:...

PER CONTINUARE A LEGGERE DEVI EFFETTUARE IL LOGIN E SCARICARE IL PDF MILLEVIGNE 2/2018

Scarica la rivista in formato PDF cliccando qui e scegliendo la voce DOWNLOAD in alto a destra. In questa sezione troverai tutti i numeri di Millevigne in formato PDF. Se non sei abbonato dovrai sottoscrivere un abbonamento annuale.

footer vignaioli
Privacy Policy Cookie Policy
×