person_outline
search

Come era il vino nel '68?

Ricordi di un enologo.

Mi diplomai alla Scuola Enologica di Alba nell’estate 1968. Ricordo, inevitabilmente, i miti, gli ideali e le speranze di quella stagione irripetibile. Crollati tutti, uno dopo l‘altro. Si iniziò vent’anni dopo con il muro di Berlino, poi venne il resto. Senza pietà. Nel Nord Vietnam, il famoso sentiero di Ho Chi Min, che infiammò il cuore di noi studenti, oggi è una moderna autostrada; lucenti autogrill sfornano in continuo hamburger e Coca Cola. Hanno fallito tutte le ricette del ‘68, forse erano infantili, seppur suggestive. “L’immaginazione” non è andata al potere, per nulla.

PER CONTINUARE A LEGGERE DEVI EFFETTUARE IL LOGIN E SCARICARE IL PDF MILLEVIGNE 4/2018 dall'area DOWNLOAD

Scarica la rivista in formato PDF cliccando qui e scegliendo la voce DOWNLOAD in alto a destra. In questa sezione troverai tutti i numeri di Millevigne in formato PDF. Se non sei abbonato dovrai sottoscrivere un abbonamento annuale.

footer vignaioli
Privacy Policy Cookie Policy
×