person_outline
search

La seconda rivoluzione digitale del vino

Dalla digitalizzazione alla gestione integrata e organizzata dell’azienda vitivinicola. 

i.p. Millevigne promozione

A due anni dall’introduzione dell’obbligo di comunicazione telematica dei registri vitivinicoli, possiamo dire che questa fase di dematerializzazione si è assestata e le aziende vitivinicole contribuiscono quotidianamente a creare la “Cantina Italia”, il bollettino quindicinale pubblicato dal MIPAAF con la situazione delle giacenze dei prodotti vitivinicoli a livello nazionale.

Va detto che il processo di completa dematerializzazione degli adempimenti normativi non è ancora terminato: ne sono da esempio i documenti di accompagnamento MVV elettronici, la comunicazione preventiva delle pratiche enologiche (in particolare quelle di arricchimento e spumantizzazione), la denuncia di produzione e la dichiarazione vitivinicola di fine anno.

Per alcuni adempimenti (es. gli MVV elettronici) la fase è già operativa, per altri il MIPAAF ha avviato il piano di lavoro per la digitalizzazione.

Ma oltre alla dematerializzazione degli adempimenti MIPAAF, che possiamo definire “digitalizzazione normativa”, è importante diventare protagonisti di una nuova fase, in cui le aziende vitivinicole possono sfruttare gli sforzi fatti per la digitalizzazione normativa come nuova opportunità per digitalizzare tutti processi aziendali.

Perché la digitalizzazione dei processi aziendali porta a una migliore organizzazione che è alla base di un buon controllo di gestione aziendale.

Fra le innovazioni digitali che interessano le aziende vitivinicole, in questi ultimi mesi si parla sempre più spesso di blockchain, un'evoluzione della tracciabilità e rintracciabilità.

Volendo semplificare, significa mettere le informazioni in una cassetta di sicurezza ma, allo stesso tempo, renderle fruibili all'utente finale.

I vantaggi principali di questo sistema: semplificazione e automazione delle procedure di carico/scarico della merce, semplificazione e automazione della fatturazione e dei pagamenti, risparmi di costi dovuti all’automazione dei processi, sicurezza, garanzia e trasparenza.

In altre parole, la blockchain per le aziende vitivinicole rappresenta un sistema di trasparenza che permette all’etichetta del proprio vino di raccontare l’intera ‘storia’ della bottiglia: si tratta di contenuti che possono dare valore aggiunto anche dal punto di vista commerciale.

Innovazione digitale, blockchain, dematerializzazione adempimenti normativi, tracciabilità e rintracciabilità, organizzazione e controllo aziendale: sono paradigmi, alcuni già consolidati e altri di forte attualità, che stanno velocemente trasformando le aziende vitivinicole.

Ma come si può governare, e non subire, questo cambiamento? Quale ruolo assume il sistema informativo aziendale nei processi di innovazione digitale?

Il sistema informativo aziendale, di cui il software gestionale è lo strumento principale, permette di organizzare e gestire la ‘vita’ dell'azienda vitivinicola, sotto diversi fattori: produttivo, amministrativo, gestionale. In più, un software gestionale ben strutturato permette di gestire al meglio i numerosi dati aziendali (“big data”).

L’approccio di SISTEMI SpA è quello di digitalizzare ogni processo produttivo (vigneto, cantina, imbottigliamento e commercializzazione), perché da un lato permette il controllo amministrativo e normativo dell’azienda e dall’altro fornisce la base per l’organizzazione aziendale ed il controllo di gestione.

La digitalizzazione, l’organizzazione e il controllo di gestione aziendale sono gli aspetti fondamentali per intraprendere un percorso di crescita aziendale, che ha come obiettivo finale la sostenibilità ambientale ed economica.

Nel nostro caso parliamo dell’ERP ENOLOGIA e di un modello di integrazione con strumenti di automazione in campagna, in cantina e finanziari: un modello che sta avendo ottimi riscontri da parte delle aziende vitivinicole che stiamo incontrando, in tutta Italia, nel nostro ciclo di eventi “Management DiVino”.

Massimo Marietta, Responsabile Sviluppo ENOLOGIA di SISTEMI S.p.A.

http://www.sistemi.com

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Privacy Policy Cookie Policy
×