person_outline
search

Le regioni più belle del mondo, per Lonely Planet prima è il Piemonte!

Le guide Lonely Planet sono considerate quasi una "sacra scrittura" per i viaggiatori di tutto il mondo. 

"Natura straordinaria, storia, tradizione, cultura, innovazione tecnologica, enogastronomia di altissima qualità, sport e relax. Benvenuti nella regione numero 1 Best in Travel 2019". Con queste parole l'editore Lonely Planet assegna al Piemonte la palma d'oro tra le regioni da visitare nel 2019.

Ancora citando dal sito di Lonely Planet: 

"L’angolo nord-occidentale dell’Italia – ex roccaforte sabauda, culla dell’unità nazionale e motore dell’industria nel XX secolo – è ben consapevole dei suoi punti di forza ma non è sempre così efficace nel mostrare le sue numerose attrattive ai visitatori. Tuttavia, grazie alla vivace scena delle arti contemporanee e della musica elettronica a Torino, all’autoritratto di Leonardo da Vinci esposto per i 500 anni dalla morte nella Biblioteca Reale del capoluogo, agli splendidi e remoti sentieri alpini, ai magnifici villaggi e alle valli bucoliche che offrono alcuni tra i migliori vini rossi e tartufi bianchi d’Italia, il Piemonte potrebbe non restare ancora a lungo un segreto noto solo ai viaggiatori più informati amanti dell’arte e della buona tavola".

Tony e Maureen Wheeler, all'epoca giovani e avventurosi viaggiatori australiani, pubblicarono nel 1973 la loro prima guida "attraverso l'Asia con pochi soldi". Era nata Lonely Planet. Oggi la compagnia è un gigante dell'editoria di viaggi e turismo, che pubblica in tutte le principali lingue del mondo (in Italia le edizioni sono curate da EDT). Possiede anche una società di produzione televisiva. Nel 2007 è stata acquistata dalla BBC.

A questo link la presentazione del Piemonte: 

https://www.lonelyplanetitalia.it/best-in-travel/piemonte

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Privacy Policy Cookie Policy
×