person_outline
search

VINITECH-SIFEL, a Bordeaux appuntamento con l'innovazione

Il 20, 21 e 22 novembre, sono attesi 850 espositori per la 21a edizione di Vinitech-Sifel. Per affrontare i cambiamenti in corso e le sfide tecnologiche, ambientali e economiche presenti e future, questa grande biennale internazionale sarà, per gli operatori delle filiere vitivinicola, arboricola e orticola "THE PLACE TO BE" : 65.000 mq per un appuntamento irrinunciabile, che rappresenta una vetrina mondiale, un crocevia di scambi e un catalizzatore di business.
Millevigne promozione

Progettato da e per gli operatori, Vinitech-Sifel 2018 (nella foto un'immagine dell'edizione 2016) è in linea con le loro aspettative. Esso facilita la scoperta dell’offerta grazie a spazi tematici e percorsi di visita; mette in evidenza l’innovazione sia nell’ambito dei Trofei dell’Innovazione Vinitech-Sifel, grazie a 5 concorsi d’eccellenza, sia nello Spazio Start-up; riunisce gli operatori grazie a 65 conferenze; genera contatti e opportunità d’affari tramite gli appuntamenti Business Meetings.

Dal 20 al 22 novembre tutte le novità del settore enologico e ortofrutticolo a livello internazionale saranno presentate al Parco delle Esposizioni di Bordeaux.

Con 1.200 marchi rappresentati, l'offerta Vinitech-Sifel è suddivisa in 4 Poli d’attività:

- Polo tecniche per colture (21.500 mq ovvero il 34% del salone)

- Polo imbottigliamento e imballaggio (13.500 mq ovvero il 22% del salone)

- Polo attrezzature per cantina (24.000 mq ovvero il 38% del salone)

- Polo servizi (4.000 mq ovvero il 6% del salone)

Vinitech-Sifel 2018 migliora la sua offerta grazie alla creazione di numerosi servizi a beneficio dei visitatori:

3 percorsi di visita guidati : "Frutta e ortaggi", "Bio" e "Alcoolici" per una visione trasversale dell’offerta e una migliore leggibilità.

  • Lo spazio Ecophyto e Agroecology : spazio d’esposizione di attrezzature e di pratiche innovative e forum aperto. Questo spazio accompagna i produttori che cercano di far evolvere le loro pratiche.
  • Lo spazio Technoshow: 3 giorni di dimostrazioni e test di guida con attrezzature e macchinari all'avanguardia, per provare prima di decidere d’investire.
  • La formazione e l'impiego saranno affrontati nel contesto della "Sphère des Métiers” (sfera dei Mestieri), spazio co-organizzato da Vitijob.com e APECITA e il suo "Job Dating" (dietro pre-registrazione). Venti aziende, società di reclutamento e una ventina di scuole e organismi di formazione accompagneranno i giovani o i candidati alla riconversione.

Da 40 anni, l’innovazione costituisce il DNA di Vinitech-Sifel. Vetrina mondiale delle novità dei costruttori d’attrezzature, propulsore di soluzioni innovative presentate dalle aziende premiate nell’ambito dei concorsi, il salone presenterà il dinamismo delle filiere vitivinicola, arboricola e orticola in quanto fattore di adattamento ai cambiamenti in atto. Presentazione nell’ambito del Polo Incontri e Innovazioni della 21a edizione e dello Spazio dedicato alle novità.

La 21a edizione dei Trofei dell’Innovazione Vinitech-Sifel : molto più di  un semplice premio, questi trofei riservati ai fornitori di attrezzature, processi o tecniche costituiscono un vero e proprio riconoscimento della professione e rappresentano un forte richiamo commerciale e marketing. Gli esperti del Comitato Scientifico e Tecnico, sulla base di una sessantina di dossier ricevuti quest'anno, hanno determinato il tanto atteso albo d’oro dei vincitori lo scorso 6 settembre. Albo d’Oro on line su www.vinitech-sifel.com (vedi anche su questo sito, LINK)

La valorizzazione delle giovani aziende che inventano e intraprendono, da scoprire nello Spazio Start-up  e nell’ambito dei concorsi Grand Prix Innovazione e Sviluppo dell’Accademia Amorin, rivolto ai giovani imprenditori che presentano un progetto innovativo nel settore del vino, e Trofeo Oenovation®, organizzato in collaborazione  con il Technopole Bordeaux Montesquieu.

La valorizzazione del dinamismo della R&S vitivinicola : con il concorso Wilaaw, primo concorso per i designer di etichette di vino e alcolici e il Concorso Internazionale Wine in Box (CIWIB), unico concorso internazionale dedicato al 100% ai vini confezionati in BIB.

Il Workshop Vinipack organizzato per la seconda volta al centro del salone . Un appuntamento per scambiare opinioni e scoprire tutte le novità del packaging organizzato dal cluster Atlapack e dal network dei fabbricanti di imballaggi della regione Nuova Aquitania, in collaborazione con il cluster Inno’vin.

Consapevole delle nuove sfide, Vinitech-Sifel è un facilitatore di incontri, scambi e dibattiti per tutti  i protagonisti delle filiere vitivinicola, arboricola e orticola. Nell’ambito del "Polo Incontri e Innovazioni ", il salone mobiliterà molti esperti che parteciperanno a circa 65 conferenze e forum, alcuni dei quali proposti con la traduzione simultanea. Saranno affrontati i principali temi e temi trasversali ai settori vitivinicolo e frutta e ortaggi. 15 forum svilupperanno il tema dell'agroecologia: si parlerà di pratiche alternative di lavorazione del terreno, robotizzazione, varietà resistenti, gestione aziendale ...

Delphine Demade sottolinea: "Il nostro salone è percepito come una piattaforma pluralistica di scambi. Permette a qualsiasi tipo di visitatore, indipendentemente dalle dimensioni della sua azienda e dal suo tipo di produzione, di trovarvi spunti  utili per progredire e migliorare le sue pratiche quotidiane. Vinitech-Sifel si propone di offrire risposte su misura. Questo è il messaggio forte che vogliamo trasmettere".

La condivisione di esperienze e incontri saranno possibili anche nell’ambito dell'area degustazione "Wine & Spirit Profiling". Questo spazio, realizzato in collaborazione con IFV con il contributo degli uffici interprofessionali del Cognac e dell’Armagnac e Bordeaux Sciences Agro, mira a far scoprire ai visitatori i benefici della ricerca sugli aromi attraverso atelier di degustazione.

Nella costruzione della sua nuova edizione, Vinitech-Sifel ha definito una strategia di mezzi per essere un vettore di business e garantire ai costruttori presenti visitatori di qualità. Obiettivo : confermare il suo posizionamento come piattaforma internazionale di riferimento per gli investimenti futuri nelle filiere della vigna, del vino, della frutta e degli ortaggi.

Da diversi mesi, il salone ha attuato una campagna di promozione internazionale su larga scala in circa 60 paesi produttori europei, americani e asiatici per reclutare visitatori che siano decision maker.

Partner attivo degli incontri tra espositori e visitatori, Vinitech-Sifel crea un contesto favorevole agli scambi proponendo ai visitatori internazionali due spazi specifici posizionati al centro del Polo Incontri ed Innovazioni :

  • Lo spazio "Business Meeting": incontri B to B mirati pre-programmati, in collaborazione con CCI Nouvelle Aquitaine e European Enterprise Network (EEN).
  • Il "Villaggio Internazionale" riunirà una trentina di rappresentanti promotori delle delegazioni internazionali di decision maker.
  • Visite tecniche di châteaux, organizzate per questo target di operatori a margine del salone, completano l’offerta a loro rivolta.

 www.vinitech-sifel.com

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Privacy Policy Cookie Policy
×