person_outline
search

Romano Dogliotti è il 21° Presidente del Consorzio dell'Asti

Il CdA del Consorzio per la Tutela dell’Asti Docg ha designato il nuovo Presidente  Romano DOGLIOTTI de La Caudrina di Castiglione Tinella che succede al presidente uscente Gianni Marzagalli e rimarrà in carica per un triennio. «Nel prossimo triennio - ha detto Dogliotti - mi adopererò affinché tutti gli attori della filiera del Moscato trovino all'interno del Consorzio il giusto riconoscimento e la giusta rappresentatività e riescano nel rilancio di un prodotto fondamentale per l'economia del sud Piemonte».

I 18 consiglieri di amministrazione riuniti nella sede di Isola d’Asti hanno anche nominato 4 vicepresidenti: Gianni Marzagalli, Massimo Marasso, Stefano Ricagno e Flavio Scagliola. 

Con Romano Dogliotti, che ha raccolto un vasto consenso, la presidenza torna alla componente agricola della filiera del moscato. Il momento non è dei più favorevoli per il mercato dell'Asti (mentre il Moscato d'Asti "tiene botta") e il nuovo presidente si trova davanti un compito non facile. Gli facciamo i migliori auguri.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Privacy Policy Cookie Policy
×