person_outline
search

MILLEVIGNE N° 4 2018

  • 1994 a Clavesana, i giorni dell'alluvione

    La cantina sociale diventa presidio per i soccorsi e accoglie chi ha perso tutto

    Ha lo sguardo fiero di chi nella vita guarda sempre avanti e con coraggio, Giovanni Bracco. E’ uno di quegli uomini di una volta, di quelli di cui forse hanno buttato via lo stampo: così serio e riservato che mentre lo guardi incute anche un po’ di soggezione. Ma quando gli chiedo di raccontarmi gli avvenimenti del 5 novembre 1994 colgo tutta la sua umanità nel dolore che per un istante, nonostante il tempo trascorso, gli attraversa ancora il volto e gli occhi, che all’improvviso diventano lucidi.

    Classe 1949, Giovanni è nato a Clavesana. Appartiene visceralmente a questo lembo di terra, a queste colline, ai vigneti che le accarezzano con i loro filari pettinati, alle persone che qui sono vissute e che hanno dedicato la vita a coltivare questa parte di Langa.

    PER CONTINUARE A LEGGERE DEVI EFFETTUARE IL LOGIN E SCARICARE IL PDF MILLEVIGNE 4/2018 dall'area DOWNLOAD

  • Il killer evanescente a buon mercato

    Un colloquio con Fabio Mencarelli sull’ozono e le sue più recenti applicazioni in viticoltura ed enologia.

    Abbiamo raggiunto Fabio Mencarelli a casa sua in quel di Montemagno, un paesino nel Comune di Calci, in Provincia di Pisa, incastonato al centro del grande incendio che tra il 24 ed il 25 settembre scorso ha distrutto totalmente la vegetazione del Monte Serra. Una visione apocalittica di terra bruciata che nella sua drammaticità in quel frangente ci è risultata sinistramente evocativa.

    L’Ozono è davvero un agente che fa “terra bruciata” oppure è una grande speranza che ci traghetterà verso un controllo innovativo dei microrganismi in viticoltura ed enologia? A questa e ad altre domande, alimentate certamente dalla suggestione del paesaggio post-apocalittico, abbiamo cercato di dare risposte durante l’intervista che vi proponiamo.

     

    PER CONTINUARE A LEGGERE DEVI EFFETTUARE IL LOGIN E SCARICARE IL PDF MILLEVIGNE 4/2018 dall'area DOWNLOAD

Privacy Policy Cookie Policy
×