person_outline
search

ECONOMIA

  • “Mondial des Vins Extrêmes

    Il Cervim, – Centro di Ricerca, Studi, Salvaguardia, Coordinamento e Valorizzazione per la Viticoltura Montana, sito in Valle d’Aosta, ad Aymavilles – ha presentato al Vinitaly l’edizione 2017 del Mondial des Vins Extrêmes, la venticinquesima, particolarmente importante anche perchè il Cervim festeggia i trent’anni dalla sua fondazione. 

    PER CONTINUARE A LEGGERE DEVI EFFETTUARE IL LOGIN E SCARICARE IL PDF MILLEVIGNE 2/2017

  • 2017 BOOM DELLE BOLLICINE

    2017 in forte crescita per il vino italiano, trainato dal segmento delle bollicine. Gli aumenti più significativi dei ricavi 2017 nel vino hanno riguardato le aziende di bollicine metodo charmat, trainate ancora una volta dal Prosecco. La fascia top consolida e tiene alti i margini.

  • Conoscete la S.I.V.E.?

    La Società Italiana di Viticoltura ed Enologia, strumento di aggiornamento tecnico e scambio di informazioni.

  • CRESCITA A DUE CIFRE IN RUSSIA, GIAPPONE E CINA

    Per i vini italiani le esportazioni si spingono sempre più verso l’Oriente con una crescita a due cifre e buone prospettive di ulteriore espansione a cominciare dalla Russia, dove il nostro export ha registrato un +43% in volume, passando dai 77 milioni di euro di fatturato del 2016 ai 111 del 2017. Stabili, invece, mercati come il Regno Unito, la Germania e gli stessi Stati Uniti. È quanto emerge da una analisi dell’Alleanza cooperative agroalimentari sugli ultimi dati rilevati da Ismea.

  • E' corsa ai vigneti pregiati

    Accelerano le compravendite per il “Vigneto Italia”: a molti investire sui territori d’eccellenza sembra un buon affare.

    “Comprate terreni. Non ne fabbricano più!”. Mark Twain lo predicava già nell'America dell'Ottocento, anche se che il ritorno alla terra dei padri e dei nonni ha un qualcosa d'ancestrale che è scritto indelebile nel DNA dell'uomo. Ma nell'Italia del terzo millennio la terra da acquistare è soprattutto quella coltivata a vigneto. E non si parla di uve qualsiasi,

  • EIMA 2016, premi per l’innovazione

    Dal 1986 FederUnacoma promuove in occasione di EIMA, esposizione internazionale di macchine agricole, un concorso per premiare e valorizzare i prodotti innovativi proposti dall’industria di settore a servizio di attività agricole e di gardening all’avanguardia in termini di qualità produttiva, di sicurezza e di sostenibilità ambientale. Il “Premio blu” si riferisce, in particolare, a quest’ultimo aspetto.

  • Erbamat: sarà l'uva del futuro in Franciacorta?

    PER LEGGERE L'ARTICOLO DEVI EFFETTUARE IL LOGIN E SCARICARE IL PDF MILLEVIGNE 3/2017

  • Fine Wines e mercato USA: posizionamento ed opportunità per i vini italiani

    Parlando di “fine wine” si fa generalmente riferimento a vini di alta qualità, tanto che per molti di questi (soprattutto francesi) esistono indici quotati in borsa (Liv-ex) che sintetizzano l’andamento dei prezzi delle bottiglie commercializzate sul mercato inglese. Al di là di questa fattispecie,...

    PER CONTINUARE A LEGGERE DEVI EFFETTUARE IL LOGIN E SCARICARE IL PDF MILLEVIGNE 1/2018

  • Gemellaggio Chianti Classico e Champagne

    opo più di sessant’anni dalla firma del patto di gemellaggio tra Firenze e Reims, il legame tra le due città si rinsalda con un’altra unione, quella fra i due vini di riferimento, prodotti nei territori limitrofi alle due città - il Chianti Classico e lo Champagne - due fra le denominazioni enologiche più celebri al mondo.

    PER CONTINUARE A LEGGERE DEVI EFFETTUARE IL LOGIN E SCARICARE IL PDF MILLEVIGNE 2/2017

  • Germania: bio, bollicine e sostenibilità

    I trend che guideranno i consumi di vino sul mercato tedesco. A cura di Wine Monitor, NOMISMA, Emanuele Di Faustino

  • Il Prosecco traina l’export vinicolo veneto e non solo…

    Alla luce di questa spinta propulsiva fornita dal Prosecco, è altresì chiara la crescita nell’export regionale dei vini del Veneto e del Friuli Venezia Giulia che, ben oltre la media nazionale, hanno registrato entrambi un +9%

    PER CONTINUARE A LEGGERE DEVI EFFETTUARE IL LOGIN E SCARICARE IL PDF MILLEVIGNE 2/2017

  • La domanda di vino nel Regno Unito e l'impatto della Brexit

    Prosegue il conto alla rovescia che si concluderà a marzo 2019 con l’uscita della Gran Bretagna dall’Unione Europea e anche i produttori vitivinicoli di tutto il mondo cominciano a domandarsi quali saranno le implicazioni per il proprio business in tale mercato. Sebbene le recenti difficoltà del governo May, già indebolito dalle elezioni del giugno 2017, gettino ulteriore incertezza sull’evoluzione dei negoziati di uscita con l’UE, le ipotesi di impatto devono basarsi, per quanto possibile, su elementi concreti di cambiamento legato alla Brexit.

    PER CONTINUARE A LEGGERE DEVI EFFETTUARE IL LOGIN E SCARICARE IL PDF MILLEVIGNE 4/2017

  • La sfida dell’ICQRF: i controlli sul web

    Con le sue circa 1.600 segnalazioni di usurpazioni ed evocazioni in Unione Europea e sul Web, il Dipartimento dell’Ispettorato centrale della tutela della qualità e della repressione delle frodi dei prodotti agroalimentari (ICQRF) si conferma il principale organo di controllo per la difesa del Made in Italy agroalimentare.

    PER CONTINUARE A LEGGERE DEVI EFFETTUARE IL LOGIN E SCARICARE IL PDF MILLEVIGNE 2/2017

     

  • Le vendite di vino online

    corks_wikipedia

    Gli acquisti ‘in rete’ aumentano sensibilmente. Focus sul fenomeno in Italia e nei principali mercati mondiali, dove variano dimensioni, trend e driver.

    Nel 2017 gli italiani hanno acquistato su internet circa 37 milioni di bottiglie di vino, il 125% in più rispetto al 2012. Sebbene l’e-commerce abbia ancora un peso marginale su totale delle vendite off-trade di vino del nostro Paese (circa il 2%), i tassi di crescita a doppia cifra che, di anno in anno, stanno interessando gli acquisti in questo canale non stanno passando di certo inosservati. Sono sempre di più le cantine che commercializzano i propri vini anche sul web, così come i consumatori che ricorrono alla rete per acquistare vino per il consumo fra le mura domestiche.

    PER CONTINUARE A LEGGERE DEVI EFFETTUARE IL LOGIN E SCARICARE IL PDF MILLEVIGNE 1/2019 dall'area DOWNLOAD

  • Millevigne, N°4 2019

    Editoriale
    (il sommario del numero 4/2019 è al fondo dell'articolo)

    Distribuzione sempre più “fusion”

    La catena di distribuzione del vino è complessa, ma soprattutto mutevole. Prendiamo ad esempio il sistema americano: dopo gli effetti nefasti del proibizionismo degli anni Venti, la legislazione riportò nella legalità il business ‘alcolico’, ma imponendo una ferrea suddivisione di ruoli, esplicitata nelle cosiddette “Tied House Rules”.

  • Primo, pianificare

    Oltre vent’anni fa ho letto un articolo così interessante che me lo ricordo ancora. In sintesi diceva che per raggiungere i risultati aziendali è necessario pianificare le strategie.

    ...

    PER CONTINUARE A LEGGERE DEVI EFFETTUARE IL LOGIN E SCARICARE IL PDF MILLEVIGNE 1/2018

    Lorenzo Biscontin, consulente e formatore su direzione e gestione aziendale, marketing strategico e operativo, vendite, ricerche di marketing, selezione del personale, ha anche un blog che potete seguire a questo link http://www.biscomarketing.it/

  • Professionisti del vino: quali le competenze del futuro?

    PER LEGGERE L'ARTICOLO DEVI EFFETTUARE IL LOGIN E SCARICARE IL PDF MILLEVIGNE 3/2017

  • Quali strategie per sostenere il consumo del vino in Italia

    Il consumo di vino pro-capite in Italia è in calo da diversi anni. In trent’anni si è passati dai 68 litri del 1986 ai 41,5 litri del 2015. Malgrado la leggera ripresa dei consumi rilevata dall’OIV, con una stima per il 2016 di consumi per 22,5 milioni di hl di vino, l’andamento per classi di età rilevato dall’Istat non lascia prevedere un’inversione di tendenza nel medio-lungo periodo.

    PER CONTINUARE A LEGGERE DEVI EFFETTUARE IL LOGIN E SCARICARE IL PDF MILLEVIGNE 2/2017

  • Vivaismo, stato dell’arte

    Congresso del M.I.V.A. a Rimini 
    Nello scorso ottobre si è tenuto, a Rimini, il 43° Congresso della M.I.V.A., Moltiplicatori Italiani Viticoli Associati, associazione nazionale che rappresenta il vivaismo viticolo.

Privacy Policy Cookie Policy
×